FONDO DI GARANZIA LEGGE 108/96

Garanzie alle PMI

Operazioni per liquidità a favore
delle micro, piccole e medie imprese ad elevato rischio finanziario, purché la
condizione di elevato rischio finanziario sia individuata attraverso criteri definiti
in apposite convenzioni stipulate con istituti bancari e intermediari finanziari per
l’utilizzo dei fondi di cui all’articolo15, comma 2, lettera a), della legge 7 marzo
1996, n.108;

OBIETTIVO

Agevolare le PMI, Micro Imprese e Professionisti, in momentanea difficoltà economica, nell’ottenimento di finanziamenti bancari.

REQUISITI

Impresa operativa da almeno due anni e con un bilancio ufficiale; Impresa ad elevato rischio finanziario con PD non inferiore a 5,2; Valutazione positiva della capacità di rimborso.

SOGGETTI AMMISSIBILI

PMI MICRO IMPRESE PROFESSIONISTI

Finalità e Caratteristiche

Concessione di nuove garanzie a fronte di qualsiasi operazione fino a 500.000 euro

Finanziamenti chirografari;

Finanziamenti per apertura di credito, operazioni di anticipo fatture, RI.BA;

Operazioni di rinegoziazione del debito, allungamento / sospensione delle rate di operazioni in essere;

Una descrizione più dettagliata del meccanismo di funzionamento del Fondo è disponibile sul sito del Dipartimento del Tesoro: www.dt.mef.gov.it